Migranti, ancora sbarchi a Lampedusa: intercettato un barchino con 19 tunisini

Continuano gli sbarchi fantasma a Lampedusa. Ma i riflettori restano tutti puntati sulle Ong

Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti a Lampedusa. Una piccola imbarcazione è stata intercettata intorno all’una della notte scorsa dalla motovedetta dei carabinieri, a circa un miglio dalla costa.

A bordo, 19 persone, tutte di origini tunisine, che sono state trasbordate su una motovedetta della Guardia costiera italiane. Dopo essere stati accompagni al porto, i migranti sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Contrada Imbriacola.

Gli sbarchi “fantasma”

Ieri sera (7 luglio) altri 10 migranti sono stati bloccati a terra dopo essere approdati con un barchino a Cala Galera.

Come reso noto dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello, gli sbarchi autonomi di migranti non si sono mai fermati. Nemmeno quando, al largo della piccola isola siciliana, non veniva concessa dal governo italiano l’autorizzazione all’ingresso nel porto per le navi delle Ong.

Leggi anche: