Roma, ora gli acquisti. Sorpasso per Veretout, Mancini blindato

Pronti 50 milioni di euro per centrocampista e difensore. Il punto

Sistemata la questione bilancio, la Roma passa all’attacco. Gli addii a Manolas, Luca Pellegrini e Stephan El Shaarawy sono ora sostituiti dalle manovre in entrata. Necessarie per armare le idee di Fonseca e offrire argomenti validi a cancellare la scena (muta o quasi) dell’ultima stagione.

Petrachi vuole l’alter ego di Barella, finito all’Inter, e punta tutto sul viola Jordan Veretout. Per lui è pronto un contratto di cinque anni a 3 milioni di euro a stagione più bonus legati al raggiungimento di un piazzamento Champions.

Scavalcata l’offerta del Milan, la Roma ingolosisce anche la Fiorentina, che si è vista offrire 20 milioni di parte fissa e cinque di bonus. Cifra destinata a scendere qualora i Viola dovessero accettare Defrel come parziale contropartita tecnica. Il Milan è fermo a 15 milioni più Biglia, e per ora è superato in attesa di un eventuale controrilancio.

Mancini, cifre e ingaggio

Centrocampo in definizione, difesa pure. L’erede di Kostas Manolas è Gianluca Mancini, in uscita dall’Atalanta. La Roma investe per lui 25 milioni di euro, 21 fissi e 4 di bonus. Al giocatore un quinquennale da due milioni di euro a stagione.

View this post on Instagram

Per sempre così❤️ Ti amo

A post shared by Gianluca Mancini (@gianlumancio_23) on

Dunque, doppio colpo in arrivo (che si somma a Spinazzola e Diawara), e una patata bollente tra le mani. Il triangolo con Dzeko e l’Inter è ancora scaleno. E il tempo passa.

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: