Real Madrid di fuoco, scintille Zidane-Bale: «L’allenatore è una vergogna»

Durissima replica dell’agente del gallese a Zizou. Tifosi divisi, la Premier chiama

Gli ha fatto vincere con contributo pesante (doppietta), rovesciata compresa, l’ultima Champions del Real contro il Liverpool, la terza consecutiva, ma tra Zinedine Zidane e Gareth Bale siamo ai ferri corti e alla bocca larga. «Stiamo trattando la cessione di Bale – ha detto Zidane, lontano dagli italici schemi per cui l’allenatore fa parlare di mercato solo la società -. Se Bale va via domani è meglio».


View this post on Instagram

⚽️⚽️

A post shared by Gareth Bale (@garethbale11) on

La ‘botta’ di Zidane è arrivata come uno schiaffone sul gallese, e dal suo entourage ecco la risposta a Zizou: «Zidane è una vergogna, non ha il minimo rispetto per Gareth, un giocatore che ha dato molto al Real – dice l’agente del calciatore, Jonathan Barnett, a Afp -. Quando se ne andrà, sarà perché lui lo avrà voluto, senza tenere conto delle pressioni fatte dal suo allenatore».

Una risposta infuocata e che cambia, di zero millimetri, lo scenario, aggiungendogli solo una cospicua quantità di pepe. Per Bale probabile ritorno in Premier League con Manchester United e Tottenham (la squadra che lo aveva lanciato) destinazioni più calde.

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: