James-Napoli, tutto fermo. Il colombiano può restare al Real Madrid. E sabato arriva Elmas

Braccio di ferro tra azzurri e blancos per il colombiano. Il terzo incomodo, l’Atletico, pensa ad altro

Ormai è braccio di ferro, per quanto silenzioso, tra Napoli e Real Madrid per James Rodríguez. La partita, giocata nei giorni scorsi da Adl sulla mediaticità e sulla pubblica volontà di prendere il colombiano esclusivamente in prestito con diritto di riscatto, si è trasformata in sfida a scacchi.

Il Napoli non si fa più sentire, il Real fa filtrare di essere addirittura disposto a tenere James in squadra se non dovesse trovare acquirenti in grado di soddisfare le sue richieste.

Atletico Madrid, altri pensieri

L’unica squadra in questo momento “vicina” a James è l’Atletico Madrid, ma il concetto di vicinanza è da prendere con le pinze. Dalla capitale iberica fanno sapere che non ci sono stati ancora contatti ufficiali tra i due club anche perché i Colchoneros sono impegnati in queste ore nell’affare Trippier.

Il terzino inglese, il primo british nella storia dell’Atletico Madrid, ha superato le visite mediche ed è stato ufficializzato dal club: arriva dal Tottenham per la cifra di 22 milioni di euro. Al giocatore tre anni di contratto a quasi 3 milioni di euro a stagione. Trippier ha battuto la concorrenza del “napoletano” Hysaj.

James dipende da Isco

Mentre l’Atletico continua a investire cifre degne dei cugini merengues, James resta appeso. Per ora lo fa in vacanza, dunque pesa poco. Ma il 29 luglio farà ritorno a Madrid e vorrà conoscere il suo destino.

Secondo i colleghi di As, il calciatore potrebbe anche restare in maglia blanca qualora il Real dovesse trovare acquirenti per Isco che, però, non vuole lasciare il Bernabeu.

La squadra di Florentino Perez, in attesa di sferrare l’attacco a Pogba e con Modric abbastanza scontento, ha gli uomini contati in mezzo al campo. E James potrebbe tornare utile. Anche se il rientro nei ranghi appare, in questo momento, poco verosimile.

Sabato arriva Elmas

È tutto fatto, intanto, per Elmas. Il centrocampista è in arrivo dal Fenerbahce. Il Napoli verserà ai turchi, con pagamento dilazionato, circa 16 milioni di euro. Già sabato Elmas potrebbe svolgere le visite mediche e poi partire in treno per il ritiro azzurro di Dimaro.

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: