Festa Inter ai rigori contro il Psg, ora Dzeko. Lukaku-Juve non è calda. E il belga annuncia…

immagine non trovata :(

I nerazzurri si impongono dopo che Longo riacciuffa in extremis i francesi (1-1). Ora il mercato

L’Inter torna dall’Asia con una prestigiosa vittoria ai rigori contro il Psg (sigillo finale di Joao Mario), stroncato da Handanovic che ne para due, e dopo che Samuele Longo aveva ripreso in extratime i parigini, facendo 1-1 con conseguenti tiri dal dischetto.


Al di là della soddisfazione in arrivo dal tabellino, Conte può chiudere con il segno + la prima parte di preseason: anche contro il Psg l’Inter, sempre orfana delle punte titolari, si mostra a immagine e somiglianza del suo allenatore: pressing alto anche con il vertice di centrocampo, possesso palla e intensità come prima arma tattica. Con Godin che bagna i primi minuti da interista nella ripresa, la difesa si conferma, inoltre, punto di forza.

I giorni di Dzeko

I sorrisi, Conte, vuole riservarli anche al mercato. Perché Sebastiano Esposito ha fatto più che bene, il gol di Longo è beneaccetto, ma servono le punte titolari. Il primo ad arrivare sarà Dzeko, nonostante messaggi e resistenze della Roma, che continua a chiedere 18 milioni di euro. A inizio settimana potrebbe arrivare la fumata bianca. Il giocatore spinge per il nerazzurro, alla fine si farà e il bosniaco firmerà per 4,5 milioni di euro a stagione.

Lukaku e Dybala

Diverso il discorso per Lukaku. Prima di cederlo, e comunque a non meno di 80 milioni di euro, il Manchester United vuole e presto un sostituto (l’8 agosto chiude il mercato inglese). Sfumato Pepé, destinato all’Arsenal, è Dybala uno dei preferiti dei Red Devils, ma la Juve per ora è sorda a uno scambio alla pari per Lukaku. Se Dybala parte, con il Tottenham altro danaroso pretendente, va via solo per cash.

Si intuisce, dunque, che è più il Manchester interessato allo scambio che la Juve orientata su Lukaku. L’Inter lo sa, ma resta per ora distante dalla richiesta dello United. Per convincere gli inglesi serve alzare l’offerta di una quindicina di milioni di euro. Alternative concrete non ce ne sono.

Conte spinge per Dzeko e Lukaku. Sul primo potrà presto sorridere. Per il secondo i tempi sembrano molto più lunghi, anche se proprio Lukaku, a mezzo Instagram, ha annunciato novità a breve scadenza, scattandosi un selfie col suo agente italiano. E con una emoticon che annuncia un segreto forse mica tanto segreto…

View this post on Instagram

Soon to be continued🤫 @fedepastorello

A post shared by Romelu Lukaku (@romelulukaku) on

Messaggio di Wanda?

Intanto criptico messaggio di Wanda Nara che, su instagram, si esibisce in un completo nerazzurro, accompagnato da una frase eloquente: ‘Le anime gemelle finiscono per restare sempre insieme’. Un messaggio alla dirigenza? Può darsi anche se Zhang e Marotta, sul punto, sono stati decisi: Icardi è fuori dal progetto.

View this post on Instagram

After All, soul mates always end up together 🖤💙

A post shared by Wanda nara (@wanda_icardi) on

Foto di copertina Lukaku / credit instagram

Leggi anche: