Il video rubato di Conte con la Merkel: la prova di Salvini sul complotto per farlo fuori

Rispolverato il video del dialogo tra Giuseppe Conte e la cancelliera tedesca in cui il presidente del Consiglio italiano spiega la situazione politica

Sugli account ufficiali di Matteo Salvini parte la campagna contro il presidente del Consiglio dimissionario Giuseppe Conte e il Movimento 5 Stelle. Per screditare gli ormai ex alleati di governo, il leader della Lega pubblica le immagini di un colloquio avvenuto a gennaio tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e Conte. «Pazzesco! Conte chiede aiuto alla Merkel per battere Salvini. E alla fine i grillini votano Ursula Von Der Leyen», è la didascalia che accompagna il filmato.

Nel video sottotitolato, il capo del governo Lega-M5S sembra tratteggiare le preoccupazioni del Movimento 5 Stelle: dal calo dei consensi in favore della Lega, al tema dei flussi migratori monopolizzato da Salvini. «Capito? Conte dice: “Angela non ti preoccupare”. E deride i porti chiusi di Salvini». Poi, in chiusura, una trovata grafica per animare i follower del capo del Carroccio: il simbolo del Movimento si apre e lascia spazio a quello del Partito Democratico. «La Lega non ci sta – è la frase conclusiva – non saremo gli schiavi della Merkel».

Sullo stesso tema: