Neymar, ancora no: ora il Barcellona frena

Ancora distanza col Psg per il ritorno del brasiliano al Camp Nou

“Ancora no”, come la storica battuta di un vecchio film di Bud Spencer e Terence Hill. È ancora avvolto dal punto di domanda il futuro di Neymar, la stella infelice del Psg che vorrebbe tornare di corsa al Barcellona dopo due stagioni in Francia.

Le parti sembravano vicine all’accordo, ma è saltato di nuovo tutto. Ivan Rakitić e Ousmane Dembélé, due delle tre contropartite tecniche offerte dai catalani a Leonardo (la terza è il giovane Jean-Clair Todibo), non sono convinte della destinazione. È il francese, in particolare, a essere titubante.

Ansa / Neymar durante un allenamento con il PSG

Lo stesso Barcellona ritiene ancora troppo esosa la richiesta dei parigini che chiedono, oltre ai tre calciatori, anche una cifra cash intorno ai 130 milioni di euro. A queste cifre non si fa. Ma fino a lunedì la speranza è l’ultima a morire.

Leggi anche: