Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Jair Bolsonaro provoca gli incendi in Amazzonia? La bufala dell’elicottero incendiario

Torna virale la bufala degli incendi appiccati dagli stessi Governi, stavolta tocca al Brasile

Contro il presidente del Brasile Jair Bolsonaro non mancano certo le accuse di aver fatto poco per contrastare gli incendi in Amazzonia, se non addirittura agevolato chi li appicca. Cominciano però a circolare bufale sul suo conto che superano anche la più fervida fantasia.

Recentemente è diventato virale un video condiviso su Facebook, YouTube e Twitter, dove si vede un presunto elicottero incendiario. Chi fa circolare il filmato sostiene che sia la prova di una collusione del Governo di Brasilia coi piromani, sarebbe infatti la dimostrazione del fatto che sia Bolsonaro stesso a provocare gli incendi.

Una fake news riciclata

Sembra una storia già sentita. Ed effettivamente è così. Il filmato era stato già virale in rete un anno fa, quando la fake news riguardava gli incendi che devastavano la California. Allora la narrazione era praticamente identica, cambiava solo l’attore principale che avrebbe provocato scientemente gli incendi, ovvero il governo di Washington.

Ce ne occupammo anche noi, scoprendo con l’aiuto dei vigili del fuoco americani che effettivamente l’elicottero che si vede nelle immagini emanava davvero delle lingue di fuoco, ma nell’ambito di una tecnica nota: quella del «fuoco prescritto».

Provocare piccoli incendi controllati può infatti prevenire incendi distruttivi o aiutare a contenere quelli già in atto. Il fuoco prescritto elimina in tempo parti infiammabili della vegetazione ed è impiegato anche durante l’addestramento.

In America gli elicotteri preposti a questa tecnica si chiamano «Helitorch», vengono dotati di appositi «drip torch», dei serbatoi di carburante collegati a un apposito beccuccio da cui partono le fiammate. 

Il reale contesto del filmato

Quando analizzammo il filmato non avevamo abbastanza riferimenti per capire la data esatta in cui è stato girato, né se il contesto esatto fosse proprio quello della California. Il sito fi fact-checking Afp Factual nel suo debunking ha datato la clip al 22 agosto 2018.

Si tratta di un video della società Arduini Helicopters, e il contesto è quello della Columbia Britannica, nel Canada occidentale. Gli autori sono così risaliti all’autore del video, il pilota Paul Buxton-Carr, il quale ha confermato di aver realizzato il filmato il 21 agosto 2018, durante delle «operazioni antincendio nel complesso di Baezaeko», durante il quale andarono in cenere 36 mila ettari di foresta.

Foto di copertina: Pacific Southwest Region 5/Helitorch in azione.

Sullo stesso tema:

Continua a leggere su Open

Leggi anche: