Kristen Stewart rivela: «Per lavorare mi hanno consigliato di smettere di tenere per mano la mia fidanzata»

In passato l’attrice ha fatto coppia fissa con il suo partner cinematografico Robert Pattinson; poi ha avuto una relazione con il regista Rupert Sanders

L’ex star della saga Twilight, Kristen Stewart, ha raccontato di come le sia stato intimato di smettere di tenere per mano la sua compagna al fine di potersi aggiudicare nuovi ruoli cinematografici.

La dichiarazione è stata fatta nel corso di un’intervista al magazine Harper’s Bazaar. L’attrice ha rivelato che per lavorare e preservare la sua carriera, il successo e una certa continuità con il lavoro che fa, alcuni addetti ai lavori le avrebbero consigliato di non fare riferimenti alla sua vita privata.

Stewart con la compagna Alicia Cargile

Di contro, Stewart ha risposto che non intende lavorare con persone così. E ha poi aggiunto: «Penso solo che stiamo tutti arrivando in un posto dove – non lo so, l’evoluzione è una cosa strana – stiamo diventando tutti incredibilmente ambigui. Ed è davvero una cosa meravigliosa».

In passato l’attrice ha fatto coppia fissa con il suo partner cinematografico Robert Pattinson; poi ha avuto una relazione con il regista di Snow White and the Huntsman Rupert Sanders, prima di rivelare nel 2015 una relazione con la produttrice di effetti visivi Alicia Cargile con la quale tuttora vive.

Leggi anche: