Molestie, nuova valanga contro il tenore Placido Domingo: altre 11 donne lo accusano

In molti casi, per aver declinato le avances, le carriere di cantanti e ballerine – come da loro dichiarato – non sono mai decollate

Settembre è arrivato e con lui anche nuove accuse verso il direttore dell’Opera di Los Angeles e celebre tenore, Placido Domingo.

Questa volta 11 donne – le cui testimonianze sono state raccolte dall’agenzia di stampa Associated Press – hanno raccontato di aver subìto molestie e comportamenti inappropriati nel corso della loro carriera da parte di Domingo. Il tutto accadeva con l’accondiscendenza degli addetti ai lavori, hanno dichiarato le donne.

La replica di Domingo

Il portavoce del cantante ha diramato una nota stampa spiegando che si tratta di accuse «piene di inconsistenze». Altri dettagli non sono stati forniti.

Già in passato il cantante si era difeso con queste parole: «Le accuse di questi individui senza nome risalenti a trent’anni fa sono profondamente preoccupanti e, come presentate, inaccurate. Tuttavia, è doloroso sapere che potrei aver turbato qualcuno o averlo fatto sentire a disagio, non importa quanto tempo fa e nonostante le mie migliori intenzioni».

Domingo aveva poi fatto riferimento a relazioni che secondo lui erano sempre state consensuali e «accolte». «Le persone che mi conoscono o che hanno lavorato con me sanno che non sono qualcuno che danneggi, offenda o imbarazzi intenzionalmente qualcun altro»

Il precedente

Lo scorso 14 agosto, alcuni dei teatri americani più in voga – Philadelphia Orchestra Association, San Francisco Opera – hanno sospeso i concerti in cartellone con la presenza del cantante.

Questo perché nove donne, di cui solo una ha voluto rivelare la propria identità, avevano accusato il direttore e cantante di aver usato la sua posizione per spingerle ad avere relazioni sessuali con lui.

In molti casi, per aver declinato le avances, le carriere di cantanti e ballerine – come da loro dichiarato – non sono mai decollate.

Leggi anche: