È morto Jacques Chirac, ex presidente francese, l’ultimo dei gollisti

È stato fondatore dei due principali partiti del centrodestra francese

È morto all’età di 86 anni l’ex presidente della Repubblica francese, Jacques Chirac. Lo hanno annunciato fonti della famiglia. Soprannominato “il Bulldozer”, è stato sindaco di Parigi dal 1977 al 1995 e presidente della Repubblica dal 1995 al 2007.

È stato fondatore dei due principali partiti del centrodestra francese: il raggruppamento per la Repubblica e l’Unione per un movimento popolare. Nel 2002, durante la corsa all’Eliseo, sconfisse Jean Marie Le Pen nel primo ballottaggio presidenziale con l’estrema destra.

Si era ritirato da diversi anni dalla politica e dalla vita pubblica. Viveva con la moglie Bernadette nella sua casa a Parigi. Nel 2005 fu vittima di un ictus e prima di lasciare l’Eliseo fu costretto a diversi ricoveri in ospedale. Negli ultimi tempi era apparso pochissimo in pubblico.

Il presidente dell Assemblea nazionale Richard Ferrand ha annunciato la sua morte durante i lavori dell’Aula e i deputati hanno osservato un minuto di silenzio.

Leggi anche: