Nuovo ponte di Genova, Conte: «Un’opera di alta ingegneria in tempi record» – I video

«Genova mi sta dando una grande lezione. Ma la soddisfazione non ci fa dimenticare le 43 vittime del crollo»

Il premier Giuseppe Conte ha parlato a Genova durante la cerimonia di inizio delle operazioni del varo del primo impianto del nuovo ponte. «Genova mi sta dando una grande lezione», ha detto. «Ha ridato luce, speranza al Paese intero. La continuiamo a portare nel cuore. Sono ancor più determinato di prima sino a quando questo ponte non sarà restituito alla città e alla Regione».

«La soddisfazione di questo momento non ci fa dimenticare le 43 vittime del ponte», ha detto il premier. «Questo è un progetto che realizza la volontà di riscatto ma c’è sempre incorporato il ricordo di 43 vittime. Chi ricopre incarichi pubblici ha il dovere di testimoniare questo ricordo con atti concreti».

«Avevamo preso un impegno con Genova e cercheremo di onorarlo giorno dopo giorno», ha continuato il premier. «Il monitoraggio dell’andamento dei lavori sarà costante e continuo, secondo il nostro cronoprogramma. Siamo fiduciosi che questi tempi vengano rispettati. Stiamo costruendo un’opera di alta ingegneria in tempi record: consegneremo alla storia dell’ingegneria questo lavoro».

Leggi anche: