Usa, Bernie Sanders ricoverato dopo un malore: sospesa la campagna per le presidenziali

L’anziano senatore è stato operato per problemi a un’arteria. Per ora tutti i suoi appuntamenti elettorali sono stati cancellati

Bernie Sanders ha sospeso la campagna elettorale per le prossime presidenziali Usa per sottoporsi a nuove cure mediche. Il senatore democratico, 78 anni, è stato ricoverato in ospedale a Las Vegas, in Nevada, come ha riportato la rete Abc.

Il Consigliere anziano dello staff del candidato alla presidenziali 2020, Jeff Weaver ha spiegato: «Durante un evento della campagna, il senatore ha avuto alcuni dolori al petto. Analisi hanno riscontrato problemi a un’arteria. Due stents sono stati inseriti con successo. Sanders – ha aggiunto il consigliere – parla regolarmente ed è in buone condizioni, ma dovrà riposare per alcuni giorni».

Tutti gli eventi elettorali in programma sono stati cancellati «fino a ulteriori aggiornamenti».

Leggi anche: