Corruzione, arrestato a Salerno l’ex autore della Rai Casimiro Lieto

Lieto era stato costretto a lasciare La prova del cuoco lo scorso gennaio

Tra le 7 persone arrestate nell’ambito di una indagine per corruzione in atti giudiziari della procura di Salerno c’è anche Casimiro Lieto.

L’autore di molte trasmissioni Rai è coinvolto in uno dei 10 episodi di corruzione sotto la lente dei magistrati salernitani, per aver fatto pilotare a proprio favore una sentenza legata a un accertamento di circa 230.000 euro, in cambio di un posto di lavoro al figlio del presidente della quarta sezione della commissione tributaria, Fernando Spanò.

Lieto, conosciuto come l’autore di Elisa Isoardi, a gennaio aveva abbandonato a metà stagione La prova del cuco ed era stato successivamente licenziato dai vertici Rai. Secondo una vecchia indiscrezione di Lucignolo sarebbe stato proprio l’ex della Isoardi, Matteo Salvini, a chiedere che Lieto venisse sollevato dall’incarico.

«L’arresto di uno dei principali dirigenti dell’informazione di Rai1, riferimento prima dei programmi della mattina e poi dei contenitori del pomeriggio, oltre che di tante altre produzioni, non può lasciare indifferente l’azienda», ha dichiarato il segretario della Commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi (Italia Viva).

«Giusto essere garantisti fino al terzo grado di giudizio, ma è evidente che le notizie che arrivano dalla Procura di Salerno hanno conseguenze pesanti sulla programmazione del principale canale Rai – continua Anzaldi-. L’azienda dica subito come intende agire».

Leggi anche: