Torino: domato l’incendio alla Cavallerizza Reale, patrimonio Unesco. Appendino: «Fa male, non può restare così» – Il video

Dopo alcune ore, le fiamme sono state spente. L’amarezza della sindaca durante un sopralluogo

Fiamme alla Cavallerizza Reale di Torino. Il tetto della struttura è stato colpito da un incendio all’alba, con i vigili del fuoco che stanno operando con più squadre per spegnere il rogo. Da quanto si apprende, non ci sono feriti.

La Cavallerizza, storico complesso patrimonio dell’Unesco, è occupata da anni da alcuni collettivi sociali. Alcuni anni fa l’edificio era stato coinvolto in un incendio simile.

Sono ancora sconosciute le cause dell’incendio. Le fiamme hanno coinvolto le ex stalle della Cavallerizza, chiamate “Le Pagliere”, dove ci sono i magazzini e dove viene accatasto materiale di risulta. «Il fuoco è divampato verso le 7.20. A quell’ora c’era già gente nei laboratori. C’erano anche persone che hanno passato lì la notte», racconta all’Ansa uno degli occupanti.

La Cavallerizza Reale, storico complesso architettonico nel centro di Torino dichiarato patrimonio dell’Unesco in fiamme a Torino, 21 ottobre 2019. ANSA/Alessandro Galavotti

Poco dopo le 10 l’incendio è stato domato, come ha confermato la sindaca Chiara Appendino, che ha commentato: «Poteva generare molti più danni. Dobbiamo ringraziare l’impegno dei vigili del fuoco se Auditorium Rai e Archivio non stati intaccati dalle fiamme. È stato ridotto l’impatto e l’incendio è stato domato».

«Fa male vedere un edificio storico tra le fiamme – ha aggiunto la sindaca alla fine di un sopralluogo – Ora è presto per fare altre valutazioni. Ci saranno accertamenti sulle cause. È evidente che la Cavallerizza così non può stare».

Foto copertina: Ansa.
Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: