Torino, al Duomo le offerte con bancomat e carta di credito – Le foto

Dall’esordio delle offerte elettroniche, cioè in questi due mesi, l’incasso con il pos è stato di circa 300 euro

Se non avete contanti per fare un’offerta, al parroco del Duomo di Torino importa poco: ha infatti fatto installare all’ingresso delle navate, dai primi di agosto, un pos, ovvero il dispositivo per effettuare pagamenti elettronici.

Bancomat, Mastercard e Visa sono le carte accettate con cui è possibile fare una donazione per una candela, per la messa, o semplicemente per lasciare un contributo.

L’idea è di don Carlo Franco, che ha pensato di portare una ventata di modernità nella chiesa dedicata a San Giovanni Battista.

«Ho fatto questa scelta perché i turisti usano molto le carte di credito. Spesso arrivavano col bancomat per donare uno o due euro. E adesso potranno farlo», ha detto.

Dall’esordio delle offerte elettroniche, cioè in questi due mesi, l’incasso via pos è stato di circa 300 euro.

Foto: Anastasia Presenza per Open

Leggi anche: