Ecco Paolo Pirino, uno dei due fermati per l’omicidio di Luca Sacchi

Uomini con il volto coperto e riferimenti all’uso delle armi da fuoco. È il profilo di Paolo

Valerio del Grosso e Paolo Pirino, del quartiere di San Basilio. sono i due giovani interrogati dalla Polizia a seguito dell’omicidio di Luca Sacchi derivante da una presunta trattativa di droga andata male. Il secondo si fa chiamare “Pao Letto” su Facebook e sul suo profilo troviamo foto e immagini che fanno riferimento al mondo della criminalità.

Il profilo Facebook di uno dei due arrestati, Paolo Pirino.

Molti i riferimenti anche a Holliwood e in particolare al film Scarface di Al Pacino. Nel meme sotto riportato troviamo una citazione: «Sia nel bene che nel male io la mia vita me la godo finché posso… Degli altri? Non me ne frega un c*zzo! Nessuno mi ha regalato niente!».

Meme e citazioni con foto aventi come legame l’uso delle armi da fuoco nei suoi pochi post pubblici. In uno di questi un uomo che di fronte alla sua auto spara al cielo con quello che pare essere un Kalashnikov, il tutto accompagnato da questa citazione:

Folle è colui che non ha mai smesso di lottare. Nonostante i problemi, i momenti bui e le delusioni della vita, perché alla resa ha preferito la battaglia

«Mi importa solo di chi mi sceglie ogni giorno e continua a restarmi accanto nonostante i miei difetti» riporta un altro meme con l’immagine di una foto segnaletica, quasi nel voler comunicare che nonostante quello che faccia – anche finire in manette – gli importa solo di chi gli vuole bene.

Riferimenti che non mancano anche attraverso i tatuaggi, come possiamo vedere dalla pistola disegnata sul suo corpo.

Leggi anche: