Sondaggi, OpenMedia della settimana: boom del Centrodestra, stabile Italia Viva, male il M5S

Ecco, in esclusiva per Open, la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto

OpenMedia è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Open.

Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa. La media settimanale dei sondaggi serve a stabilizzare il valore percentuale attribuito a ogni singolo partito, fotografando così il suo “stato di salute” meglio di quanto possa fare un solo sondaggio.

Settimana dal 21/10 al 27/10/2019

Lega 33% +1,1
Pd 19,4% -0,5
M5s 18,1% -1,3
FdI 8,2% +0,5
FI 7,% +0,2
Italia Viva 5 % +0,4
Sinistra/LeU 1,9% -0,1
+Europa 1,7% -0,3
Verdi 1,6% -0,2

È boom del centrodestra. Nella settimana successiva alla reunion in piazza San Giovanni a Roma, le forze di opposizione insieme si portano al 48,2%, guadagnando quasi due punti percentuali.

Al contrario, le forze di governo, che sembrano soccombere sotto i colpi della propaganda avversaria, totalizzano il 44,4%, in discesa dell’1,3% rispetto alla settimana scorsa.

Per quanto riguarda i singoli partiti, la Lega è al 33%, praticamente su valori simili alle Europee del maggio scorso, con un ottimo 34% attribuito da Swg; il dato più basso è il 30,5% di Ixè.

Il Partito Democratico perde un altro mezzo punto, portandosi di poco sopra il 19%; il massimo della settimana è 20,6% (Winpoll), il minimo 18,6% (Noto).

Perde l’1,3% il M5s al 18,5%, anche se per Ixè è sopra il Pd al 20,8%; male invece per Emg e Swg (rispettivamente 17,5% e 17,8%); male invece per Emg e Swg (rispettivamente 17,5% e 17,8%), malissimo per Winpoll con un incredibile 14,7%.

Fratelli d’Italia supera la barriera dell’8% in sette degli otto sondaggi settimanali oggetto di questa analisi, avvicinandosi in un caso al 9% (8,7% per Ixè).

Forza Italia risale al 7%, ma con le solite consistenti differenze tra i diversi Istituti. Sopra l’8% per Ixè e Tecnè, al 6,2% per Index e addirittura al 5,5% per Swg.

Continua anche questa settimana, la corsa di Italia Viva, che guadagna uno 0,4%, portandosi finalmente al 5%. Un segnale incoraggiante a pochi giorni dalla Leopolda, sebbene Winpoll indichi il partito di Matteo Renzi al 6,6% ( sopra Forza Italia ) e Noto Sondaggi al 6%. Sotto il 2% La Sinistra e +Europa, ancora meno per i Verdi con il loro 1,6%.

(Istituti considerati: Swg, Tecnè*, Ixè, Index Research, Noto, Emg)

*Tecnè ha reso noti due sondaggi questa settimana, lunedì 21 e venerdì 24 ottobre, entrambi utilizzati nella media
settimanale

Leggi anche: