Moto, tragedia a Sepang: è morto il 20enne Munandar dopo una caduta

Il pilota indonesiano era considerato un talento destinato alla Motogp

Il giovanissimo pilota indonesiano Afridza Munandar è morto dopo un grave incidente sul circuito di Sepang. Fatale la caduta avvenuta durante la Idemitsu Asia Talent Cup al Circuito Internazionale in Malesia. Al primo giro, alla curva 10, è stata esposta la bandiera rossa. Munandar, 20 anni, è stato subito soccorso dai medici del circuito e, vista la situazione, è stato trasferito all’ospedale di Kuala Lumpur in elicottero.

Nonostante tutti gli sforzi del personale medico tanto del circuito come dell’ospedale, Munandar è purtroppo deceduto poco dopo l’incidente. Il talento indonesiano stava affrontando la IATC 2019 con grande entusiasmo e determinazione conquistando due vittorie, due secondi posti e due terzi.

Foto da Twitter

Leggi anche: