Fico scommette: «Il governo andrà avanti»

Per il Presidente della Camera «la campagna elettorale costante fa male, fa male quando ci sono slogan e fa male quando continuano gli slogan anche dopo»

«Credo che il governo andrà avanti» ha detto Roberto Fico, presidente della Camera, in collegamento con ‘Che Tempo Che Fa’, la trasmissione condotta da Fabio Fazio. «La legislatura credo abbia il dovere di durare per gli anni che restano perché penso che il voto sempre fa male al Paese, la campagna elettorale costante fa male, fa male quando ci sono slogan e fa male quando continuano gli slogan anche dopo», ha aggiunto.

«Verità» sulla strage di Piazza Fontana

Fico ha anche parlato della strage di piazza Fontana, di cui il 12 dicembre sarà il cinquantesimo anniversario. «C’è tanto e tanto ancora da fare. Ci sono le condizioni per poter arrivare alla verità». Ha chiarito che fare chiarezza su questa e su altre stragi è una delle sue priorità: «Sono convinto che lo Stato deve fare verità su se stesso, sempre, perché diversamente non può rappresentare i cittadini italiani».

«Noi, come istituzioni, dobbiamo riuscire a cercare di riuscire a fare tutti i passi avanti per fare verità. Quando sono stato eletto presidente della Camera, uno degli obiettivi che mi sono dato è proprio questo», ha affermato. Per lui «i depistaggi, gli insabbiamenti, le mezze verità sono il male dopo il male fatto».

«Giusto che il M5s cambi»

Il Movimento Cinque Stelle «ha una storia importante ma breve ed è giusto che abbia effettuato dei cambiamenti», ha aggiunto: «il M5s deve avere una grande responsabilità nel saper dibattere e anche nel saper costruire. Chi rimane uguale a se stesso per forza è ovvio che perde qualcosa».

Leggi anche: