Elezioni regionali 2020, in Calabria il sindaco fa il baciamano a Berlusconi (in campagna elettorale)

«Si è trattato di un gesto di affetto nei confronti di una persona anziana che ha rappresentato (e rappresenta) un leader, nonché statista, tra i più importanti al mondo»

Siamo a Tropea, dove il 23 gennaio è presente anche Silvio Berlusconi, venuto nella cittadina di mare calabrese per dare il suo sostegno a Jole Santelli, candidata del centrodestra nelle elezioni regionali in Calabria.

Sul palco sale Vincenzo Bartone, sindaco di Soriano Calabro, comune italiano di circa duemila abitanti della provincia di Vibo Valentia, in Calabria. Avvicinandosi al leader di Forza Italia si china e fa un baciamano al leader all’ex premier.

Qui la foto del momento, pubblicata da Il Vizzarro.

Facebook / Il profilo del sindaco di Soriano Calabro

Le critiche

Il gesto non è stato apprezzato da una parte dei suoi corregionali che hanno dato voce al loro disappunto sulla pagina Facebook del comune. Nel frattempo il sindaco, di professione medico, ex consigliere provinciale di Forza Italia e già sindaco dal 1993-2002, si è difeso appellandosi all’età e al prestigio di Berlusconi.

Il Sindaco Dott.Vincenzo Bartone con il Presidente Silvio Berlusconi!!

Gepostet von Amministrazione Comunale di Soriano Calabro am Donnerstag, 23. Januar 2020

Il gruppo Rinascita Sorianese, da lui guidato, ha tentato di minimizzare l’accaduto: «Si è trattato di un gesto di affetto nei confronti di una persona anziana che ha rappresentato (e rappresenta ancora oggi) un leader, nonché statista, tra i più importanti al mondo».

Foto di copertina: Facebook

Leggi anche: