Coronavirus, si allarga il contagio in Toscana: 38 i positivi. Tra loro un 11enne

È il secondo bambino affetto da Covid-19 in Toscana. Uno dei 38 malati si trova in rianimazione. 1027 persone sono in isolamento domiciliare

Nessuna esclusa. Anche nella Regione Toscana si moltiplicano i casi di contagio da Coronavirus. Nelle ultime ore – tra ieri sera e oggi – si sono registrati 19 nuovi tamponi positivi al Covid-19. Ciò significata che il bilancio totale degli infettati dal virus comincia a farsi importante anche qui. Sono 38 i pazienti positivi al test. E – come sempre accade – è la presenza dei bambini malati a colpire di più. Tra loro infatti c’è anche un undicenne, il secondo bambino risultato positivo in Toscana, nel Sud Est della Regione.


Nello specifico, si sono registrati 7 nuovi casi nel territorio della Asl Sud Est – che comprende le provincie di Arezzo, Siena e Grosseto -, 6 in quello della Asl Nord Ovest – che comprende Lucca, Pisa, Massa Carrara e Livorno, dove un paziente è ricoverato in rianimazione a Livorno – e 6 positivi nel territorio della Asl Centro (Firenze, Prato, Pistoia).

La buone notizie di questi giorni coincidono sempre con le guarigioni. E in Toscana oggi sono stati dimessi tre pazienti (due a Firenze e uno a Prato) le cui condizioni di salute vanno via via migliorando. Per loro a questo punto comincerà – come da rito – la fase di isolamento domiciliare.

Una condizione, quella dell’isolamento, in cui si trovano – ad oggi – 1027 persone su tutto il territorio toscano. Quasi la metà di loro – 488 – sono stati indirizzati sul da farsi attraverso i numeri dedicati, attivati dalla Regione. Il numero verde a cui il cittadino può rivolgersi è l’800.556060 a cui risponde il centro di Ascolto regionale, un servizio che offre orientamento e indicazioni sui percorsi e le iniziative della Regione Toscana sul coronavirus.

In copertina: Firenze, piazza della Signoria con e senza turisti

Leggi anche: