Coronavirus, Spallanzani: 88 positivi. 16 in rianimazione. Pallotta dona 50mila euro

«Nello sport amiamo gli eroi – ha dichiarato il presidente della Roma – ma oggi i veri eroi sono dottori e infermieri che lavorano giorno e notte per salvare le vite. Supportiamoli»

L’ospedale Spallanzani di Roma ha diffuso il quotidiano bollettino sull’emergenza Coronavirus. I pazienti ad oggi positivi al Covid-19 sono in totale 88. Di questi 15 che necessitano di supporto respiratorio. «Il quadro clinico – si legge nell’informativa – è stabile o in netto miglioramento per alcuni». I pazienti in osservazione sono 15.

I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso la struttura militare della Cecchignola sono 19, mentre quelli dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca del virus sono 300. «In giornata – si evidenzia ancora nel bollettino – sono previste ulteriori dimissioni di pazienti già negativi al primo test e comunque asintomatici».

L’istituto comunica inoltre che sta «provvedendo a potenziare il numero dei posti letto, in particolare i posti letto di terapia intensiva, per accogliere il maggior numero possibile di pazienti».

Intanto il presidente dell’AS Roma, James Pallotta, ha donato 50 mila euro nella nuova campagna per sostenere l’Ospedale Spallanzani nell’ambito dell’emergenza emergenza coronavirus. «Nello sport amiamo gli eroi, ma oggi i veri eroi sono dottori e infermieri che lavorano giorno e notte per salvare le vite. Supportiamoli» le parole del tycoon di Boston riportate dal profilo Twitter del club giallorosso.

Il parere degli esperti:

Leggi anche: