Eruzione dell’Etna: colate laviche e colonne di fumo – Le immagini

Al momento l’attività eruttiva non costituisce pericolo per le persone né impatta sull’operatività dell’aeroporto di Catania

L’Etna torna a dare spettacolo con una nuova fase eruttiva e con l’emissione di una colata lavica sommitale. Nello specifico, l’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania parla della «presenza di due modesti flussi lavici sommitali dal nuovo cratere di Sud-Est che risultano confinati sull’alto fianco orientale e meridionale del cono».


Ingv | L’Etna in eruzione

L’attività eruttiva al momento non costituisce alcun pericolo per le persone visto che riguarda solo una zona sommitale e desertica. Non impatta nemmeno sull’operatività dell’aeroporto internazionale di Catania, già “limitato” dall’emergenza del Coronavirus.

Foto in copertina di Luciano Costa su Twitter

Leggi anche: