Sondaggi, Openmedia della settimana: crollo Lega, bene M5s. Forza Italia c’è

OpenMedia è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Open.
Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa

Settimana dal 26/4 al 2/05/2020. 

La Lega subisce una delle perdite settimanali più significative degli ultimi mesi perché avviene in un periodo in cui il trend è costantemente negativo. Perde infatti uno 0,8% e si assesta al 27,2%, un valore che la riporta indietro nel tempo di quasi due anni (estate 2018). Per tre dei sette sondaggi analizzati, il partito guidato da Matteo Salvini è addirittura tra il 25 e il 27% (Ipsos, Ixè, Index Research). E, sorprendentemente, tale perdita non è assorbita da nessuno dei partiti alleati di centrodestra. 

Sono più o meno stabili infatti FdI al 13,5% e Forza Italia al 6,9 %. Ma sul partito di Silvio Berlusconi c’è da dire che è in crescita in tutti i sondaggi (8% per Tecnè e Ixè) e che il dato medio è condizionato dal 5,6% di Winpoll, il che lascia presagire una buona performance anche nella prossima settimana.

Chi invece guadagna è il M5S al 15,4%, con un incremento dello 0,7%. I valori più lusinghieri sono il 18,6% di Ipsos e il 16,4% di Ixè.

Un passo avanti anche il Pd al 21,4% (+0,2) e ItaliaViva al 3,6% (+0,2, grazie al 5,1% attribuitogli da Emg).

Al 3,1% c’è La Sinistra, che porta il totale delle forze di maggioranza parlamentare al 43,5% (contro il 47,6% dei tre partiti di Cdx). 

Azione è al 2,1%, i Verdi all’1,9% e +Europa all’1,8%.

(Istituti considerati: Swg, Ipsos, Tecnè, Emg, Ixè, Index Research, Winpoll)

Leggi anche: