Il fatalismo da brividi di Bolsonaro: «Mi spiace per le vittime di Coronavirus, ma moriremo tutti»

La risposta secca del presidente brasiliano a una sostenitrice che gli chiedeva una «parola di conforto» per i morti nella pandemia

«Mi dispiace per le vittime di Covid, ma moriremo tutti». È l’ultima dichiarazione del presidente brasiliano Jair Bolsonaro, a metà tra il fatalismo e l’ennesima provocazione, mentre in Brasile la pandemia continua a mietere un numero sempre più importante di vittime, oltre 31 mila al momento.

Bolsonaro ha poi risposto a una sostenitrice che gli aveva chiesto una «parola di conforto» in questo momento drammatico per il Paese: «Abbi fede – le ha risposto – cambieremo il Brasile». La sostenitrice ha poi insistito chiedendo cosa avrebbe detto il presidente alle tante persone in lutto per le morti di Coronavirus: «Mi dispiace per tutti i morti – ha detto Bolsonaro – ma è la fine di tutti noi».

Leggi anche: