«Più investimenti per una polizia più forte». Trump annuncia la riforma delle forze dell’ordine

Durante il suo viaggio in Texas, il presidente americano ha dichiarato di stare lavorando a un ordine esecutivo: «Dobbiamo assicurare che la nostra polizia venga formata bene, istruita perfettamente e sia dotata del miglior equipaggiamento»

E alla fine la tiepida riforma della polizia, invocata dalle piazze e cavalcata da una parte del Partito Democratico, è stata annunciata da Donald Trump durante il suo viaggio in Texas. Più che una riforma, sarà uno degli strumenti più amati e utilizzati dal presidente degli Stati Uniti durante il suo mandato: un ordine esecutivo che, nelle intenzioni dell’amministrazione, dovrebbe «incoraggiare i dipartimenti di polizia a rispettare gli standard attuali più professionali per l’uso della forza».


Altro che Defund The Police, il movimento nato e cresciuto nelle ultime settimane insieme alle proteste contro il razzismo: il presidente ha annunciato che «bisogna investire di più nell’addestramento della polizia». «Dobbiamo assicurare che la nostra polizia venga formata bene, istruita perfettamente e sia dotata del miglior equipaggiamento», dice.

Sul comportamento delle forze dell’ordine americane non mostra segni di cedimento: «Stiamo dominando le strade con compassione», scandisce, sottolineando che “qualche mela marcia” non può pregiudicare la reputazione di un intero corpo.

Donald Trump rilancia lo slogan di Richard Nixon aprendo una tavola rotonda a Dallas con focus incentrata sulla riforma della polizia e le discriminazioni razziali, dopo le proteste per la morte di George Floyd. «Stiamo facendo tante cose buone ma servono legge e ordine». Nonostante gli sforzi, il tycoon non riesce a trattenere il suo giudizio sui milioni di cittadini che in questi giorni stanno chiedendo giustizia per tutti i George Floyd d’America con il movimento Black Lives Matter.

«Gli Usa hanno bisogno di forze di polizia più forti e non possono fare alcun progresso milioni di americani come razzisti», dice Trump. Si rivolge poi alla comunità afroamericana, annunciando che la sua amministrazione intende aumentare l’accesso al capitale per le piccole imprese nelle comunità delle minoranze e affrontare le disparità sanitarie aumentando i fondi per le strutture mediche nelle stesse comunità.

Leggi anche: