Coronavirus, le notizie della notte – Alla fine Trump si è convinto: per la prima volta in pubblico con la mascherina. Allarme in India, torna il lockdown

Continua a crescere il numero di contagi nel mondo di Coronavirus, che secondo la Johns Hopkins University ha toccato quota 12,6 milioni e 564.506 decessi. Dopo gli Stati Uniti con 3,2 casi, c’è il Brasile che registra 1,8 milioni di infezioni e l’India, ormai stabilmente al terzo posto con 820 mila casi

Usa

EPA/CHRIS KLEPONIS | Il presidente americano Donald Trump indossa la mascherina mentre visita un ospedale militare nel Maryland

Nel giorno in cui gli Stati Uniti registrano un nuovo record di contagi di Coronavirus, il presidente americano Donald Trump si è mostrato per la prima volta in pubblico indossando una mascherina, dopo mesi passati a respingere i suggerimenti degli esperti. L’occasione è stata la visita a pochi chilometri dalla Casa Bianca all’ospedale militare Walter Reed a Bethesda, nel Maryland.

Risaliva a ormai a maggio la precedente immagine di Trump con la mascherina, mentre però il presidente americano era in visita a una fabbrica. Nel corso di quel tour, Trump si era mostrato a volto scoperto, tranne poi essere immortalato dai fotografi con la mascherina durante una sosta in una zona privata.

L’andamento della pandemia negli Usa si aggrava ancora nelle ultime 24 ore, con 66.528 nuovi casi che portano il conteggio complessivo della Johns Hopkins University a 3,2 milioni di contagi. Ancora alto l’incremento del numero dei morti, cresciuto di 760 unità nell’ultimo giorno, per un totale di 134.729 decessi.

India

EPA/RAJAT GUPTA | Una donna si sottopone al tampone per il test sul Coronavirus in un ambulatorio medico a Nuova Delhi, in India

L’allentamento delle restrizioni al lockdown in India nelle ultime settimane hanno riportato i contagi e i decessi per Coronavirus a crescere, portando il totale a quasi 821 mila casi e 22 mila morti. In diverse aree del Paese, le autorità locali stanno ripristinando il blocco delle fabbriche e l’imposizione del coprifuoco per contenere i contagi. È già accaduto a Aurangabad, grande città industriale dell’India, e nello Stato dell’Uttar Pradesh, il più popoloso del Paese, che ha chiuso le attività a partire da questo fine settimana.

Secondo le stime del New York Times, la media dei casi giornalieri negli ultimi sette giorni è quadruplicata a maggio, arrivando a 8 mila nuovi contagi al giorno, per poi triplicare a giugno, con oltre 24 mila nuovi casi quotidiani.

Leggi anche: