Coronavirus, aumentano i contagi (234) nonostante il calo dei tamponi nel weekend (38.259). E c’è il caso Calabria – Il bollettino della Protezione Civile

Restano occupati 68 letti in terapia intensiva, uno in più di ieri. E sono 776 le persone in ospedale. E restano ancora in isolamento domiciliare 12.335 italiani, mentre ieri erano 12.410

Il bollettino del 12 luglio

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 243 nuovi casi di Coronavirus. Dato relativo che oggi, risale nuovamente, dopo la diminuzione di ieri, quando erano 188. A scattare la fotografia dei dati aggiornati è come sempre il Bollettino reso noto dal ministero della Salute. Il totale sale a 243.061 e la regione più colpita resta la Lombardia, con 77 nuovi casi. Le vittime sono 9, due in più di ieri (ma due giorni fa e il giorno precedente erano state 12). Il totale dei morti in Italia risultati positivi a Covid-19 è di 34.954 dall’inizio del monitoraggio.


Il numero degli attualmente positivi scende da ieri a 13.179, a fronte dei 13.303 di ieri. Scende – come di consueto nei weekend – il numero dei test effettuati in 24 ore: ieri erano 45.931 i tamponi effettuati, oggi 38.259, numero che fa salire il totale dei casi analizzati a 3.568.887 per quasi sei milioni (5.938.811) di tamponi dall’inizio del monitoraggio.

Restano occupati 68 letti in terapia intensiva, uno in più di ieri. E sono 776 le persone in ospedale. E restano ancora in isolamento domiciliare 12.335 italiani, mentre ieri erano 12.410. La Regione Calabria segnala che «dallo screening condotto su 70 migranti sbarcati ieri a Roccella Ionica» le positività riscontrate sono state 26.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: