La folle festa con 800 persone nel Foggiano: discoteca chiusa, distanze saltate e nessuno aveva la mascherina

Fuori dal locale la polizia ha trovato almeno 250 auto e tanti altri stavano ancora arrivando per entrare nel locale ormai affollato

Erano tutti ammassati in un locale di Borgo Cervaro, in provincia di Foggia, per un festa che aveva attirato circa 800 persone, tutti senza mascherine e per ovvi motivi senza alcun rispetto del distanziamento sociale imposto dalle misure di contenimento dei contagi per il Coronavirus. Una festa costata cara, per il momento, al titolare del locale che è stato denunciato per aver violato le normative sui pubblici spettacoli e che dovrà tenere chiusa l’attività per i prossimi due mesi.

La festa si era rivelata un successone dopo un serrato passaparola anche sui social in vista dell’evento fissato nell’ultimo weekend. Appena arrivati, i poliziotti hanno trovato almeno 250 auto parcheggiate all’esterno del locale e altri partecipanti che arrivavano anche in taxi.

Foto copertina da Unplash

Leggi anche: