Coronavirus, calano i nuovi contagi (ma con 11mila tamponi in meno). Altri 13 morti (ieri erano 3) – Il bollettino della protezione civile

Oggi sono stati registrati altri 190 casi, ieri erano stati 219. Dopo la Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto registrano i contagi più alti: +42 nuovi casi in entrambe le regioni

Il bollettino del 20 luglio

In Italia, nelle ultime 24 ore, altre 190 persone sono risultate contagiate da Coronavirus, il totale dei casi sale così a 244.624. Ieri erano stati 219 i nuovi contagi, due giorni fa erano 249, secondo gli ultimi dati forniti dalla Protezione Civile e dal Ministero della Salute. Dopo la Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto registrano i contagi più alti: +42 nuovi casi in entrambe le regioni. I morti in Italia sono stati +13, ieri erano state registrate 3 vittime, due giorni fa 14. Il totale dei decessi sale a 35.058. I guariti sono stati 213, il bilancio sale così a 197.162. Ieri erano guarite 143 persone.


Tornano a scendere gli attualmente positivi: sono 12.404, ieri erano 12.440, dato in aumento rispetto a due giorni fa quando erano 12.368. Calano i test effettuati, come di consueto il lunedì: nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 24.253 tamponi, 11.272 in meno rispetto a ieri quando erano stati 35.525. Il totale dei tamponi effettuati sale a 6.262.302, mentre i casi testati sono 3.754.568. Sono ricoverate in ospedale 745 persone, di cui 47 in terapia intensiva. Mentre altre 11.612 persone si trovano in isolamento domiciliare.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: