Coronavirus, ora la prima regione è l’Emilia Romagna. Più che raddoppiati i contagi nel paese: sono 282. Nove i morti – Il bollettino della Protezione Civile

Preoccupa la Basilicata, con 43 persone attualmente positive (ieri erano 7) e la provincia di Trento con 41 persone positive: dato raddoppiato da ieri

Il bollettino del 22 luglio

Superano soglia 245mila (245.032) i casi totali di Coronavirus in Italia da quando è cominciato il monitoraggio della Protezione Civile: è quanto emerge dal consueto bollettino di oggi, 22 luglio. Si tratta di 282 casi in più rispetto a ieri, quando l’incremento era stato significativamente più basso (+129).


Sono 35.082 le vittime totali risultate positive al tampone: 9 in più di ieri, mentre il dato relativo era di 15 persone nelle 24 ore precedenti.

Sono quasi 200mila le persone guarite in totale (197.628), 197 più di ieri. Le persone attualmente positive, secondo gli ultimi dati, sono 12.322, 74 più di ieri, quando erano 12.248, mentre il giorno prima il dato risaliva a 12.404.

Scendono le persone ricoverate in ospedale, 724 oggi a fronte delle 732 di ieri: tra loro, 48 pazienti si trovano in terapia intensiva (ieri erano 49, due giorni fa 47). Ci sono 11.550 persone positive e in isolamento domiciliare. I dati arrivano a fronte di un incremento di 49.318 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, che portano il totale di questo dato a 6.354.730 test effettuati dall’inizio dell’emergenza e 3.807.771 casi testati. 

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: