Sondaggi, Openmedia della settimana: Lega ancora in calo al 25%, La Sinistra fa meglio di Renzi e Calenda

OpenMedia è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Open. Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa

Settimana dal 19/7 al 25/7/2020


L’ultima media di luglio 2020 fa registrare ancora un minimo nei consensi per la Lega, scesa al 24,9%. Il dato più favorevole è 26,5%, attribuito sia dalla Swg che da Euromedia Research, mentre i numeri a sfavore sono il 23,1% di Ipsos e il 23,7% di Ixè. Resiste in seconda posizione il Pd al 20,5%. Anche qui però ci sono da segnalare percentuali poco entusiasmanti come 19,3% (Swg) o 19,6% (Ipsos). 

Molto bene il Movimento Cinque Stelle in risalita al 16,5%. Sarà l’effetto Autostrade o la vicinanza al premier Giuseppe Conte: sta di fatto che per Ipsos il M5s si spinge addirittura al 19%. Ipsos registra anche la miglior performance in assoluto in un singolo sondaggio per Fratelli d’Italia: 18%. Ma nella media il partito di Giorgia Meloni rimane comunque stabile intorno al 15%. 

Piccolo passo indietro per Forza Italia al 6,9%, nonostante l’ottimo 8,3% di Tecnè. La Sinistra/Leu riaggancia tenacemente il 3% (3,6% per Swg) superando Italia Viva e Azione di Carlo Calenda, entrambi al 2,8% (ed entrambi sopra il 3% per Euromedia Research). 

 (Istituti considerati: Swg, Tecnè, Ixé, Euromedia Research, Demopolis, Ipsos)

Leggi anche: