Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Beirut. Secondo Israele c’era un’infrastruttura missilistica di Hezbollah? Gli utenti sbagliano luogo

Gli utenti, alla ricerca di qualche prova, scovano un vecchio tweet israeliano che però non è collegabile all’esplosione

Nel cercare di comprendere o dare colpe sull’esplosione avvenuta il 4 agosto 2020 a Beirut, in Libano, gli utenti su Twitter hanno scovato un vecchio tweet del 2018 dell’account ufficiale delle Israel Defense Forces (@IDF) in merito ad un’infrastruttura missilistica di Hezbollah situata «nella stessa zona» in cui – secondo gli utenti – sarebbe avvenuto il disastro. Dovrebbero comprarsi un navigatore o usare meglio Google Maps.

Il tweet esiste e fa parte di un breve thread pubblicato il 27 settembre 2018 dall’account ufficiale delle Forze di difesa israeliane: «EXPOSED: Iranian and Hezbollah Accurate Missile Project». Nelle foto è possibile osservare che si le immagini satellitari riprendono un aeroporto, ma non risulta che ci sia una struttura del genere vicino al luogo dell’esplosione.

Controllando con Google Maps è possibile osservare il luogo indicato dalle forze israeliane e quello dell’esplosione: la distanza è di circa 7 km da un punto all’altro.

Nell’immagine sopra riportata notiamo che l’aeroporto si trova più a sud di Beirut mentre il luogo dell’esplosione è situato a nord.

Leggi anche: