Il manifesto di Banksy: «Ho comprato uno yacht perché l’Ue ignora le richieste di aiuto» – Il video

La nave dopo la sua partenza ha già portato in salvo i primi migranti recuperati nel mar Mediterraneo

«Come molte persone di successo nel mondo dell’arte, ho comprato uno yacht». Sarcastico l’affondo di Banksy, l’artista di strada inglese in questi giorni al centro delle cronache per aver finanziato e dipinto la Louise Michel, la nave per il soccorso dei migranti nel Mediterraneo. Con un video postato su Instagram, lo street artist spiega il perché del suo gesto.

Visualizza questo post su Instagram

. . mvlouisemichel.org

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

«È una nave della Marina francese», dice. «L’abbiamo convertita in una nave di salvataggio perché le autorità europee ignorano deliberatamente le richieste di soccorso dei “non europei”. All Black Lives Matter». Le parole passano in sovra impressione, mentre le immagini mostrano il momento in cui la nave è stata battuta all’asta. Poi la tragedia del mare: migranti in balìa delle onde si agitano nell’acqua mentre indossano i giubbotti di salvataggio.

La nave battente bandiera tedesca a poche ore dalla partenza ha soccorso già i suoi primi migranti. Oggi, 29 agosto, nel pomeriggio la Guardia costiera italiana, dopo l’Sos dell’imbarcazione, è intervenuta nelle operazioni di salvataggio inviando una motovedetta per far scendere dalla nave i soggetti più vulnerabili.

Leggi anche: