Coronavirus, in Lombardia impennata di nuovi positivi (281) ma con quasi 4000 tamponi in più. Aumentano i ricoveri (+8), una vittima

Milano, Pavia e Brescia sono le città con più casi in Lombardia. A Milano +87 (ieri +60) di cui +42 in città (ieri +24)

Il bollettino del 17 settembre

I dati di oggi 17 settembre 2020

Tornano a salire i casi di Coronavirus in Lombardia: oggi sono +281 di cui 41 debolmente positivi e 11 a seguito di test sierologici. Ieri erano +159, il giorno prima +176. Nelle ultime 24 ore si registra un morto mentre ieri +2 per un totale di 16.906 decessi dall’inizio della pandemia. In terapia intensiva si trovano ancora 32 persone (ieri erano 30, +2). I ricoverati ordinari, invece, sono in tutto 272 (ovvero, +8 rispetto a ieri quando erano 264).


I dimessi sono 1.413, i guariti 76.827 per un totale di 78.240 (+130 rispetto a ieri). I tamponi effettuati nell’ultima giornata sono +21.757 – mentre ieri +17.831 – su un totale di 1.889.861 dall’inizio del monitoraggio. Milano, Pavia e Brescia sono le città con più casi in Lombardia. A Milano +87 (ieri +60) di cui +42 in città (ieri +24).

Le province

Questi i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano (+87) di cui +42 a Milano città
  • Pavia (+42)
  • Brescia (+32)
  • Varese (+30)
  • Bergamo (+26)
  • Monza e Brianza (+26)
  • Como (+7)
  • Lecco (+7)
  • Lodi (+5)
  • Cremona (+2)
  • Sondrio (+1)
  • Mantova (0)

Foto in copertina: ANSA/PAOLO SALMOIRAGO

Leggi anche: