Referendum, il selfie sfottò di Di Maio e Toninelli per Costacurta: «Grazie Billy»

In un’intervista prima del voto l’ex difensore del Milan aveva svelato il suo appoggio al “No”

Si sa. Passate le tornate elettorali è sempre tempo di prese in giro. Almeno tra amici. E in questo caso gli amici sono Danilo Toninelli e Luigi di Maio, quest’ultimo anche ministro degli Esteri, che dopo la vittoria del Sì al referendum si sono fatti un selfie su uno dei terrazzini del palazzo di Montecitorio e la scritta a caratteri cubitali: «Grazie Billy».


Il momento di goliardia tra vecchi compagni di legislatura è stato immortalato in una storia su Instagram per replicare, sarcasticamente, all’ex difensore del Milan Billy Costacurta che, nei giorni scorsi, in un’intervista a La Repubblica, aveva svelato il suo “No” sul taglio dei parlamentari per «non vedere le facce di Di Maio e Toninelli trionfanti». E, Di Maio, dopo aver incassato la vittoria del Sì, ha scelto di rispondere al calciatore proprio con volto sorridente (e trionfante).

Leggi anche: