Donald Trump malato di Covid-19, il bollettino medico: «Il presidente sta molto bene». La Cnn: «Venerdì ha avuto bisogno dell’ossigeno»

Il medico Sean Conley ha detto alla stampa, all’ingresso dell’ospedale militare Walter Reed, che «tosse e affaticamento si stanno risolvendo». Ma non ha risposto a parecchie domande

Donald Trump ha ricevuto ossigeno supplementare lo scorso venerdì per combattere la battaglia contro il Coronavirus che lo ha colpito. La notizia arriva dalla Cnn, dopo che il medico della Casa Bianca Sean Conley aveva evitato di chiarire il punto con i giornalisti, limitandosi a rispondere che «attualmente non ne ha bisogno». Un’informazione che si aggiunge ai tasselli finora messi insieme dai cronisti americani, attualmente piuttosto dubbiosi circa le dichiarazioni ufficiali sulle condizioni di salute del presidente Usa.


La febbre avuta per circa 24 ore è stata uno dei sintomi raccontati in modo esplicito da Conley, che si è affrettato anche a specificare quanto «le funzioni renali ed epatiche» del presidente Usa siano in ottime condizioni. «Stamane il presidente sta molto bene», ha dichiarato il medico della Casa Bianca, nell’incontro con i giornalisti radunatisi all’esterno dell’ospedale militare Walter Reed. «Sono estremamente soddisfatto dei progressi – ha aggiunto Sean Conley, comunicando il bollettino medico alla stampa -. Tosse e affaticamento si stanno risolvendo».

Il team che ha in cura Trump ha riferito che il presidente, di prima mattina, ha detto di sentirsi «come se potessi uscire di qui oggi». I giornalisti presenti, però, non hanno ricevuto le risposte che si aspettavano, riferisce il Washington Post. Lo staff medico si è rifiutato di rilasciare dichiarazioni su quando il presidente ha ricevuto la prima diagnosi di positività, sulla comparsa dei primi sintomi e su un eventuale supporto ricevuto dai ventilatori polmonari.

Migliori le condizioni di Melania Trump che, sempre a detta dei medici, sta bene e sta passando la convalescenza a casa. Intanto Trump ha voluto intervenire direttamente sul dibattito riguardo al suo stato di salute. Lo ha fatto, come suo solito, con un tweet. Nel messaggio ringrazia i medici dell’ospedale e i progessi fatti negli ultimi mesi per curare il Coronavirus.

Leggi anche: