Palazzo Chigi smentisce: non ci sarà nessuna chiusura di bar e ristoranti. «No al coprifuoco»

Le voci di una chiusura alle 23 dei locali pubblici avevano già provocato proteste delle categorie interessate e i primi commenti negativi di governatori ed esponenti dell’opposizione

La smentita della presidenza del Consiglio mette fine al crescendo di anticipazioni attorno ai contenuti del nuovo Dpcm, che sarà varato nelle prossime ore: «Non c’è nessuna intenzione da parte del governo di chiudere ristoranti, bar e locali come si legge su alcune testate, né di anticiparne l’orario di chiusura introducendo di fatto un coprifuoco». Le voci di una chiusura alle 23 dei locali pubblici avevano già provocato proteste delle categorie interessate e i primi commenti negativi di governatori e esponenti dell’opposizione.


Leggi anche: