Roma in piazza per la Bielorussia: gigantesca bandiera bianca e rossa davanti al Pantheon – Le immagini

Boldrini chiede a Conte di incontrare «Svetlana Tikhanovskaya, presidente legittima della Bielorussia». Magi (+Europa): il governo «prenda una posizione netta: dica con chiarezza che Lukashenko è un dittatore eletto attraverso delle elezioni-farsa»

Una manifestazione a sostegno del popolo bielorusso e della sua lotta, portata avanti da ormai due mesi, per la liberazione dei prigionieri politici e per l’uscita di scena dell’uomo forte, Alexander Lukashenko, al potere da 27 anni, insediatosi per il suo sesto mandato, dopo le contestate elezioni del 9 agosto, il cui risultato è da allora contestato in piazza da migliaia di persone ogni giorno. La mobilitazione è stata organizzata a Roma, davanti al Pantheon, dai Radicali italiani e dall’Associazione Bielorussi in Italia “Supolka”.


Riccardo Magi | La manifestazione al Pantheon

Quella di bielorusse e bielorussi, dice il deputato di +Europa Riccardo Magi, «è una lotta e una resistenza non violenta nei confronti di un regime repressivo e sanguinario, un regime che arresta centinaia di cittadini ad ogni manifestazione, che tortura e fa sparire letteralmente i cittadini che dissentono».

Riccardo Magi | La manifestazione al Pantheon

La richiesta, indirizzata al governo italiano, è di prendere «una posizione netta: dica con chiarezza che Lukashenko è un dittatore eletto attraverso delle elezioni-farsa e dimostri solidarietà ai cittadini bielorussi che vogliono trovare protezione in Italia», prosegue Magi.

Alla manifestazione hanno aderito anche la senatrice Emma Bonino, dal Pd Lia Quartapelle e Laura Boldrini, da LeU Rossella Muroni, i consiglieri regionali del Lazio Marta Bonafoni e Alessandro Capriccioli, con l’adesione di decine di associazioni e realtà attive sul territorio.

Elio Castoria | La manifestazione al Pantheon

«Chiedo al presidente Conte di incontrare Svetlana Tikhanovskaya, presidente legittima della Bielorussia», aggiunge su Twitter Laura Boldrini. «La battaglia per la democrazia del popolo bielorusso è anche la nostra battaglia».

Riccardo Magi | La manifestazione al Pantheon

In copertina Elio Castoria | La manifestazione al Pantheon dal drone

Leggi anche: