Usa 2020, Biden rassicura gli elettori: «Siamo ottimisti, dobbiamo essere pazienti»

L’ex vicepresidente mette le mani avanti nel discorso a Wilmington: «Non sono io, né Donald Trump, a dover dire chi ha vinto»

Il candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti, Joe Biden, ha parlato al Chase Center di Wilmington, in Delaware, a seguito della giornata elettorale che ha lasciato la vittoria ancora in bilico. «Dobbiamo avere pazienza fino a che ogni ultima scheda sarà scrutinata. Siamo positivi. Dobbiamo avere fede», ha detto sul palco. Con lui c’era anche sua moglie, Jill Biden. «Non spetta né a me né a Donald Trump decretare chi ha vinto: lo faranno gli americani».


Una dichiarazione all’opposto di quella del presidente uscente, che su Twitter ha scritto: «Farò un annuncio oggi: una grande vittoria». Un post in cui Trump accusa i democratici di aver rubato la vittoria è stato oscurato da Twitter in quanto contenuto «fuorviante».

Biden ha annunciato che il suo prossimo discorso ci sarà domani, facendo capire che per conoscere i risultati definitivi servirà ancora tempo. Gli Stati in ballo sono ancora molti, e tra questi ci sono anche il Michigan, il Wisconsin e la Pennsylvania – Stati ormai cruciali, soprattutto l’ultimo, che lo stesso Biden ha citato durante il suo breve discorso.

Leggi anche: