Il popolo di Biden festeggia a New York, Washington, Philadelphia. E Spike Lee stappa lo champagne – Il video

Migliaia di persone si sono riunite davanti alla Casa Bianca. «Donald Trump you’re fired!» è il grido di gioia di quella metà dell’America che ritiene finalmente finito un incubo durato quattro anni

Milioni di americani in piazza per festeggiare Joe Biden. Da New York a Washington, da Philadelphia a Los Angeles, le strade sono invase per celebrare il 46mo presidente: «Donald Trump you’re fired!», è il grido di gioia di quella metà dell’America che ritiene finalmente finito un incubo durato quattro anni. E tra quanti esultano in strada c’è anche il regista Spike Lee, che stappa una bottiglia di champagne a Fort Greene, quartiere di New York.


A Washington, in quella che sembra una giornata primaverile, in migliaia si sono radunati davanti alla Casa Bianca. A Philadelphia, la città di quella Pennsylvania che ha infine sancito l’elezione di Biden, i festeggiamenti sono sfrenati, fra applausi e urla di liberazione. Ad Atlanta, un mare di bandiere americane sventola su strade chiuse diventate improvvisamente zona pedonale, mentre a San Francisco sono solo le otto del mattino, ma dalle case l’urlo di gioia si fa sentire.

Video: Twitter e Agenzia Vista

Leggi anche: