Trump, il primo tweet dopo il discorso di Biden: «Negli Usa abbiamo una lunga tradizione di problemi elettorali»

Il presidente uscente continua a non riconoscere la sconfitta. E nel suo post cita l’analista legale e penalista Jonathan Turley: «In Pennsylvania c’è un ordine della Corte Suprema, se esiste un problema di autenticazione questo potrebbe avere un effetto sulle intere elezioni»

«Abbiamo una lunga tradizione di problemi elettorali in questo Paese». Donald Trump torna a twittare, rompendo un silenzio di oltre dieci ore e postando le prime parole dopo il discorso della vittoria di Joe Biden. Parole prese in prestito da Jonathan Turley, analista legale e penalista, che Trump cita in toto: «In Pennsylvania c’è un ordine della Corte Suprema per la separazione» dei voti ricevuti dopo l’Election Day, si legge nel tweet.


Con questo messaggio, Trump conferma l’intenzione di non riconoscere, almeno per il momento, la vittoria dello sfidante democratico. «Si tratta di un grande numero di schede – prosegue il tweet di Trump -. Quando si parla di un problemi di sistema si parla di come le schede vengono autenticate perché se c’è un problema di autenticazione questo potrebbe avere un effetto sulle intere elezioni».

Leggi anche: