Nuova Zelanda, Jacinda Ardern sempre più leader globale: offre aiuto a Biden per contrastare la Covid-19 – Il video

di Redazione

La premier ha telefonato al presidente eletto: «La cooperazione internazionale è la chiave per tenere il virus sotto controllo»

La prima ministra della Nuova Zelanda, Jacinda Ardern, va in soccorso degli Stati Uniti di Joe Biden. La premier ha telefonato al presidente eletto offrendo di condividere mezzi, dati ed esperti in grado di spiegare in che modo lo Stato insulare dell’Oceania sia riuscito a fronteggiare l’emergenza Coronavirus e a sconfiggere anche la seconda ondata. Biden, ha detto Ardern, ha elogiato la capacità di reazione della Nuova Zelanda, che ha messo in atto rigorose misure di quarantena per chiunque arrivi nel Paese, lockdown mirati e tempestivi e un tracciamento massiccio dei contatti all’esplodere dei focolai.


Il presidente eletto ha sottolineato che l’epidemia rappresenta per lui «la priorità numero uno» e si è detto interessato ad approfondire l’esperienza della Nuova Zelanda. «Sebbene il nostro Paese abbia una serie di vantaggi naturali che ci hanno aiutato a gestire il virus – ha affermato Ardern -, credo assolutamente che la cooperazione internazionale continui a essere la chiave per tenere la Covid-19 sotto controllo e noi siamo felici di lavorare con qualsiasi Paese per condividere le nostre conoscenze e i nostri dati, se è utile».

Video: Facebook / TVNZ

Leggi anche:

Redazione