Mihajlovic a caccia della talpa, piani stravolti contro l’Inter: «Così scoprirò chi ca*** parla coi giornalisti: lo appendo al muro» – Il video

L’allenatore del Bologna è su tutte le furie per aver ritrovato i suoi modulo ancora una volta in anticipo sui giornali. Il sospetto è che ci sia uno spifferone nel suo spogliatoio

La caccia alla talpa nello spogliatoio del Bologna è appena cominciata. E sono ormai contate le ore per lo spifferone che anticipa le scelte tattiche di Sinisa Mihajlovic, furioso già alla vigilia della partita contro l’Inter, in programma stasera alle 20.45. «Ho provato un nuovo modulo solo per capire chi ca*** parla con i giornalisti – ha tuonato ieri 4 dicembre l’allenatore rossoblu – se lo trovo lo attacco al muro e lo faccio smettere di giocare. E state sicuri che lo trovo…».


La frustrazione di Mihajlovic è palpabile, dopo che per l’ennesima volta si è ritrovato i possibili moduli del Bologna sui giornali prima di scendere in campo: «Sono incazz***, ieri al campo eravamo solo noi e oggi il nuovo modulo era sui giornali, ma l’ho fatto apposta, non cambio assetto per niente. Come tutte le volte, delle altre squadre non si capisce mai chi gioca, ma della nostra si Sto arrivando! sempre tutto».


Problema antico quello degli spifferi dagli spogliatoi, ma sempre attuale. E con l’aggravante del futile motivo, con il sospetto di Mihajlovic che dietro le imbeccate della talpa ci sia solo l’obiettivo di far bella figura al Fantacalcio: «Se scopro che qualche gioca gli faccio per avere mezzo voto in più, non so cosa gli faccio».

Leggi anche: