Emmanuel Macron positivo al Coronavirus, tampone dopo i primi sintomi: lavorerà isolato per sette giorni

Il presidente francese è il secondo leader europeo a essere infettato dal virus, dopo il premier britannico Boris Johnson

Il presidente francese Emmanuel Macron è risultato positivo al Coronavirus. Secondo una nota dell’Eliseo, Macron si è sottoposto al tampone non appena sono emersi i primi sintomi. Ora su consiglio dei medici e come previsto dalle disposizioni sanitarie, il presidente francese resterà in isolamento per sette giorni, continuando a lavorare a distanza. Macron è il secondo leader europeo a incappare nel virus, dopo la positività del premier britannico Boris Johnson. Secondo fonti dell’Eliseo, Macron non avrebbe contratto «una forma grave di Covid-19». Ieri, 16 dicembre, aveva incontrato il premier portoghese Antonio Costa.



Dalla presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, sono arrivati gli auguri di pronta guarigione per il presidente francese: «Sono di tutto cuore al tuo fianco – ha scritto su Twitter – Questa pandemia, la sconfiggeremo insieme. Continueremo a lavorare mano nella mano per vaccinare e proteggere i nostri cittadini».

Leggi anche: