Coronavirus, lenta discesa nel numero di vittime (459), 19.037 nuovi contagi con 152.334 tamponi

di Redazione

Le regioni che registrano un maggior incremento dei casi sono il Veneto (+5.010), la Lombardia (+2.628) e l’Emilia Romagna (+2.127)

Il bollettino del 25 dicembre

Nel giorno di Natale non si arresta l’aumento di nuovi casi di positività al Coronavirus. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati del bollettino del Ministero della Salute e diffuso dalla Protezione Civile, si registrano +19.037 nuovi casi, a fronte di +152.334 test. Ieri si erano contati rispettivamente +18.040 nuovi casi, mentre il numero di tamponi elaborati era pari a 193.777. Salgono così a 579.886 le persone attualmente positive al SARS-CoV-2 in Italia. Diminuiscono i decessi che oggi si attestano a quota 459, rispetto ai 505 registrati ieri, per un totale di 71.359 vittime sin dall’inizio della pandemia.


La pressione sugli ospedali continua a decrescere, seppur lentamente. Oggi si contano 23.402 pazienti ricoverati con sintomatologia (-668, ieri erano 24.070), mentre al netto di +165 nuovi ingressi in terapia intensiva, si contano 2.584 persone ospedalizzate in area critica (-5, ieri erano 2.589). Le persone positive in isolamento domiciliare sono 579.886 (rispetto alle 566.973 di ieri) e il numero dei dimessi aumenta di 32.324 unità, per un totale di 1.377.109 guarite sin dall’inizio dell’emergenza.


I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: