Coronavirus, Angela Merkel annuncia la proroga del lockdown: «Serviranno altre 10 settimane di misure dure»

di Cristin Cappelletti

Confermate le restrizioni imposte a dicembre: scuole, negozi e servizi non essenziali continueranno a rimanere chiusi. Nelle ultime 24 ore la Germania ha registrato 900 nuove vittime. Sale l’allarme per la variante inglese

La cancelliera corre ai ripari. A preoccupare ulteriormente Berlino, che ha imposto una chiusura totale a metà dicembre, è la variante inglese del Coronavirus. Per questo, Angela Merkel ha preparato la popolazione a un lockdown che potrebbe durare per altri due mesi, ed essere quindi prolungato oltre il 31 gennaio. La leader tedesca ha avvertito i cittadini che il numero di contagi potrebbe aumentare di dieci volte entro Pasqua se il Paese non avrà successo nel contenere la diffusione del virus.


Confermando le restrizioni imposte a dicembre, le scuole, i negozi e i servizi non essenziali continueranno a rimanere chiusi. «Abbiamo bisogno di altre dieci settimane di misure molto dure», ha detto Merkel. Nelle ultime 24 ore la Germania ha registrato 900 nuove vittime. L’obiettivo del governo è quindi quello di abbassare l’incidenza del contagio a 50 persone ogni 100 mila abitanti. Solo allora le autorità sanitarie locali saranno in grado di avere un processo efficiente di contact tracing.

Leggi anche:

Cristin Cappelletti