Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, ancora 507 decessi. Superati gli 80mila morti in Italia da febbraio 2020

di Redazione

Cala sia il numero dei ricoverati nei reparti Covid (-187) sia quello dei pazienti in terapia intensiva (-57). Le regioni con il maggior incremento di casi sono Lombardia (+2.245), Sicilia (+1.969) e Veneto (+1.884)

Il bollettino del 13 gennaio

Tornano a salire i nuovi casi di Coronavirus in tutta Italia. Oggi sono +15.774, ieri +14.242, il giorno prima +12.532, tre giorni fa +18.627. Il tasso di positività oggi è del 9 per cento, in calo rispetto al 10,05 per cento di ieri. I decessi, invece, sono 507 contro i 616 di ieri e i 448 del giorno prima. Il totale sale a 80.326 dall’inizio della pandemia, secondo l’ultimo bollettino della Protezione civile e del ministero della Salute. Intanto sono 23.525 i ricoverati nei reparti Covid (-187, ieri erano 23.712), 2.579 i pazienti in terapia intensiva (-57, ieri 2.636) con un numero di ingressi giornalieri pari a 165 (ieri 196). I casi totali sono 2.319.036, gli attualmente positivi 564.774 (-5.266), le persone in isolamento domiciliare 538.670 mentre i dimessi e i guariti in tutto 1.673.936 (+20.532). Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti +175.429 tamponi contro i +141.641 di ieri. Il totale è di 28.300.119 tamponi dall’inizio del monitoraggio. Le regioni con il maggior incremento di casi totali sono Lombardia (+2.245), Sicilia (+1.969) e Veneto (+1.884).


I dati di oggi 13 gennaio 2021

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione


Leggi anche: