Coronavirus, in Lombardia diminuiscono i decessi: 46 (ieri 63). Stabili i nuovi ricoveri in terapia intensiva

Anche il numero delle persone ricoverate nei reparti ordinari resta stabile. Il tasso di positività al 4,4%

Il bollettino del 3 febbraio

Torna a diminuire il numero di decessi legati al Coronavirus in Lombardia. Sono 46 nelle ultime 24 ore, a fronte dei 63 registrati invece ieri e i 52 del giorno precedenteCi sono in questo momento 359 persone ricoverate in terapia intensiva ( -2 rispetto a ieri quando erano 361), con 20 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 21, due giorni fa 26, tre giorni fa 7). I lombardi e le lombarde allo stato attuate ricoverati invece nei reparti ordinari di tutta la regione sono dieci in più di ieri: 3.554. A trovarsi in isolamento domiciliare perché positivi a Covid-19 sono in 43.432 (-778 rispetto a 24 ore fa), mentre gli attualmente positivi in tutta la regione sono 47.345, ovvero 795 in più rispetto a ieri. Il totale delle persone guarire e dimesse in Lombardia è di 467.193, quindi 906 in più nelle 24 ore. Il totale dei lombardi e delle lombarde che hanno fatto il tampone da quando è cominciata l’emergenza sanitaria è di 2.856.882 persone: 38.651 sono i test effettuati da ieri (24 ore fa erano stati 22.699). Sono 1.738 i nuovi casi registrati dalle autorità sanitarie nelle 24 ore, e la percentuale di persone positive sul totale di tamponi realizzati scende al 2.2% (ieri era al 4%).


Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano: 395 di cui 157 a Milano città;
  • Brescia: 429;
  • Pavia: 125;
  • Monza e Brianza: 121;
  • Varese: 118;
  • Mantova: 110;
  • Como: 97;
  • Bergamo: 81;
  • Lecco: 64;
  • Cremona: 61;
  • Lodi: 49;
  • Sondrio: 34.

In copertina ANSA/MATTEO BAZZI | Milano, 31 gennaio 2021.

Leggi anche: